CORSI ADDETTO CONDUZIONE GRU SU AUTOCARRO IN CALENDARIO

I corsi addetto conduzione Gru su Autocarro solitamente sono svolti su richiesta. Per questo motivo questo la frequenza oraria e la data del corso è concordata. In questo modo rendiamo flessibile il percorso formativo alle vostre esigenze. Allo stesso modo alle esigenze dei partecipanti o alle necessità aziendali. Per effetto di questo le date dei corsi potrebbero subire variazioni. Ad ogni modo la data confermata del corso non sarà modificata. Questo indipendentemente da ulteriori richieste pervenute. In ogni caso il corso sarà attivato al raggiungimento del numero di iscritti.

TIPO di CORSO ORE di FORMAZIONE INGRESSO SINGOLO PARTECIPANTE
Corso Gru su Autocarro 12 n.d. €   IVA esclusa
Corso Aggiornamento Gru su Autocarro 4 n.d. €   IVA esclusa
Nessun evento previsto
Contatta AGRsicurezza

Struttura del Corso addetti conduzione Gru su Autocarro

Organizzazione Corso addetti conduzione Gru su Autocarro

Il Corso Addetti conduzione Gru su Autocarro permette di ottenere l’attestato formativo per dimostrare l’idoneità alla guida di carrelli semoventi.

  • Durata: 12 ore (di cui 4 ore di teoria e 8 di pratica)
  • Requisiti di ammissione: essere già in possesso di patente di guida valida in Italia. Possibilmente avere svolto la Formazione Lavoratori.
  • Sede: La formazione teorica può essere erogata in aula presso strutture idonee all’erogazione del corso o similmente in modalità remota. La prova pratica del corso sarà svolta presso la sede indicata a seguito di avvio del corso.
  • Docenza: formatori rispondenti ai requisiti della normativa e come tali con esperienza documentata in materia.
  • Materiale didattico: la quota di partecipazione comprende il rilascio della documentazione formativa.
  • Valutazione: mediante questionario scritto in aula. Allo stesso modo su modello digitale, in caso di sessione remota. Superata la valutazione scritta sarà svolta la prova pratica con esecuzione di movimentazione autocarro e gru. L’attestato formativo è rilasciato a condizione che siano superate entrambe le prove.
  • Attestato: è rilasciato l’attestato di formazione alla guida gru su autocarro. L’attestato è valido, ai sensi di legge, al fine di certificare la formazione.

Programma e Contenuti Corso per addetti conduzione Gru su Autocarro

Modulo Giuridico 1 | Modulo Normativo (1 ora)
  • Presentazione del corso. Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento alle disposizioni di legge in materia di uso delle attrezzature di lavoro per le operazioni di movimentazione di carichi (D.Lgs. n. 81/2008). Responsabilità dell’operatore.
Modulo 2 | Modulo Tecnico (3 ore)
  • Terminologia, caratteristiche delle diverse tipologie di gru per autocarro con riferimento alla posizione di installazione, loro movimenti e equipaggiamenti di sollevamento, modifica delle configurazioni in funzione degli accessori installati.
  • Nozioni elementari di fisica per poter valutare la massa di un carico e per poter apprezzare le condizioni di equilibrio di un corpo, oltre alla valutazione dei necessari attributi che consentono il mantenimento dell’insieme gru con carico appeso in condizioni di stabilità.
  • Condizioni di stabilità di una gru per autocarro: fattori ed elementi che influenzano la stabilità.
  • Caratteristiche principali e principali componenti delle gru per autocarro.
  • Tipi di allestimento e organi di presa.
  • Dispositivi di comando a distanza.
  • Contenuti delle documentazioni e delle targhe segnaletiche in dotazione delle gru per autocarro.
  • Utilizzo delle tabelle di carico fornite dal costruttore.
  • Principi di funzionamento, di verifica e di regolazione dei dispositivi limitatori, indicatori, di controllo.
  • Principi generali per il trasferimento, il posizionamento e la stabilizzazione.
  • Modalità di utilizzo in sicurezza e rischi: analisi e valutazione dei rischi più ricorrenti nell’utilizzo delle gru per autocarro (caduta del carico, perdita di stabilità della gru per autocarro, urto di persone con il carico o con la gru, rischi connessi con l’ambiente, quali vento, ostacoli, linee elettriche, ecc., rischi connessi alla non corretta stabilizzazione).
  • Segnaletica gestuale.
Modulo 3 | Modulo Pratico (8 ore)
  • Individuazione dei componenti strutturali: base, telaio e controtelaio, sistemi di stabilizzazione, colonna, gruppo bracci.
  • Dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando (comandi idraulici e elettroidraulici, radiocomandi) e loro funzionamento (spostamento, posizionamento ed operatività), identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione.
  • Controlli pre-utilizzo: controlli visivi e funzionali della gru per autocarro e dei componenti accessori, dei dispositivi di comando, di segnalazione e di sicurezza, previsti dal costruttore nel manuale di istruzioni dell’attrezzatura. Manovre della gru per autocarro senza carico (sollevamento, estensione, rotazione, ecc.) singole e combinate.
  • Controlli prima del trasferimento su strada: verifica delle condizioni di assetto (struttura di sollevamento e stabilizzatori).
  • Pianificazione delle operazioni del sollevamento: condizioni del sito di lavoro (pendenze, condizioni del piano di appoggio), valutazione della massa del carico, determinazione del raggio, configurazione della gru per autocarro, sistemi di imbracatura, ecc..
  • Posizionamento della gru per autocarro sul luogo di lavoro: posizionamento della gru rispetto al baricentro del carico, delimitazione dell’area di lavoro, segnaletica da predisporre su strade pubbliche, messa in opera di stabilizzatori, livellamento della gru. Procedure per la messa in opera di accessori, bozzelli, stabilizzatori, jib, ecc..
Esercitazione di pratiche operative:

a) Effettuazione di esercitazioni di presa/aggancio del carico per il controllo della rotazione, dell’oscillazione, degli urti e del posizionamento del carico. Operazioni in prossimità di ostacoli fissi o altre gru (interferenza). Movimentazione di carichi di uso comune e carichi di forma particolare quali: carichi lunghi e flessibili, carichi piani con superficie molto ampia, carichi di “Accordo Stato-Regioni 22 febbraio 2012 sulle attrezzature di lavoro” grandi dimensioni. Manovre di precisione per il sollevamento, il rilascio ed il posizionamento dei carichi in posizioni visibili e non visibili.

b) Utilizzo di accessori di sollevamento diversi dal gancio (polipo, benna, ecc.). Movimentazione di carichi con accessori di sollevamento speciali. Imbracature di carichi.

  • Manovre di emergenza: effettuazione delle manovre di emergenza per il recupero del carico.
  • Prove di comunicazione con segnali gestuali e via radio.
  • Operazioni pratiche per provare il corretto funzionamento dei dispositivi limitatori, indicatori e di posizione.
  • Esercitazioni sull’uso sicuro, gestione di situazioni di emergenza e compilazione del registro di controllo.
  • Messa a riposo della gru per autocarro: procedure per il rimessaggio di accessori, bozzelli, stabilizzatori, jib, ecc..
Valutazione finale con esercitazione prova pratica
  • L’acquisizione delle competenze dell’addetto conduzione gru su autocarro è valutata con test di teoria e valutazione pratica consistente nell’esecuzione di prove concernente i seguenti argomenti:

a) Imbracatura e movimentazione di un carico di entità pari al 50% del carico massimo nominale con sbraccio pari al 50% dello sbraccio massimo, tra la quota corrispondente al piano di stabilizzazione e la quota massima raggiungibile individuata dalla tabella di carico.

b) Imbracatura e movimentazione ad una quota di 0,5 m, di un carico pari al 50% del carico nominale, alla distanza massima consentita dal centro colonna/ralla prima dell’intervento del dispositivo di controllo del momento massimo.

I corsi formazione per addetto conduzione gru su autocarro hanno sede in Ancona quando svolti in aula

In seguito a domanda, in ogni caso, possiamo svolgere la formazione nelle aree di Macerata, Fermo, Pesaro. Nel complesso operiamo all’interno della Regione Marche. Ad ogni modo possiamo essere operativi su tutto il territorio nazionale ed estero. In alternativa i corsi sono accessibili, allo stesso modo, in modalità remota. Ugualmente da tutta Italia ed altre nazioni. In caso di richiesta valutiamo la possibilità di svolgere la formazione anche presso le sedi aziendali.

QUANDO, COME e PERCHÈ svolgere il corso addetto conduzione Gru su Autocarro

Il corso addetto conduzione Gru su Autocarro è obbligatorio per tutti i lavoratori di qualsiasi attività o settore che siano stati addetti alla conduzione di autocarrate con gru annessa. La formazione si prefigge lo scopo di informare gli addetti circa le corrette modalità di utilizzo delle autocarrate con gru ed i rischi specifici a cui i lavoratori possono esporsi nell’utilizzazione di tali mezzi.

Il corso per addetto conduzione Gru su Autocarro deve essere svolto ogni volta che un addetto, di nuova assunzione o già presente in azienda, debba svolgere una mansione che prevede l’utilizzo dei autocarrate con gru e lo stesso sia sprovvisto dell’idonea formazione ed abilitazione. In particolare la normativa prevede che il personale, nel caso svolga mansioni operative a mezzo autocarrata con gru, devono conseguire il patentino di abilitazione guida gru su autocarro.

In generale il corso ha una durata minima di 12 ore nel caso di prima formazione. Successivamente al conseguimento del patentino di abilitazione guida gru su autocarro, la formazione deve essere aggiornata ogni 5 anni con un percorso formativo di 4 ore.

Il D.Lgs. 81/08 e s.m.i. insieme all’Accordo Stato Regioni del 22/02/2012 prevedono che i lavoratori che devono svolgere mansioni che prevedono l’utilizzo di attrezzature di lavoro come addetti conduzione gru su autocarro, devono ricevere un’adeguata formazione circa le modalità di utilizzo dei mezzi e dei rischi specifici a cui potrebbero essere esposti. In particolare sono tenuti a conseguire il Patentino di guida gru su autocarro.

La normativa di riferimento: