Corsi Operatore PES PAV per rischio elettrico Norma CEI 11-27 in CALENDARIO

I corsi PES PAV per rischio elettrico in ottemperanza alla norma CEI 11-27, solitamente sono svolti su richiesta. Per questo motivo questo la frequenza oraria e la data del corso è concordata. In questo modo rendiamo flessibile il percorso formativo alle vostre esigenze. Allo stesso modo alle esigenze dei partecipanti o alle necessità aziendali. Per effetto di questo le date dei corsi potrebbero subire variazioni. Ad ogni modo confermata la data del corso, la stessa non sarà modificata. Questo indipendentemente da ulteriori richieste pervenute. In ogni caso il corso sarà attivato al raggiungimento del numero di iscritti.

◊ ¥ ◊

PROSSIMA SESSIONE FORMATIVA

29 e 30 Novembre 2022

◊ ¥ ◊ ◊ ¥ ◊ ◊ ¥ ◊

TIPO di CORSO FORMAZIONE TEORIA FORMAZIONE PRATICA TOTALE ORE SINGOLO PARTECIPANTE PRENOTA
Corsi PES PAV normativa CEI 11-27 14 ore 2 ore 16 ore 340,00 € IVA esclusa » Iscriviti qui
Aggiornamento PES PAV | normativa CEI 11-27 2 ore 2 ore 4 ore 108,00 € IVA esclusa » Iscriviti qui

* il valore di iscrizione indicato sul sito potrebbe essere soggetto ad offerte e disponibilità, contattaci per ricevere un preventivo.

Contatta AGRsicurezza

Struttura del Corso PES PAV per addetti lavori elettrici norma CEI 11-27

Organizzazione Corsi per addetti lavori elettrici

I corsi per operatori PES PAV sono un percorso formativo di tipo specifico per coloro che intendono acquisire, aggiornare e soddisfare i requisiti per il ruolo di persone esperte (PES) e/o persone avvertite (PAV). In altre parole per tutti coloro che intendo qualificarsi come persone idonee per effettuare lavori in sicurezza su impianti elettrici.

  • Durata: il corso di abilitazione prevede una formazione teorica e pratica con durata 16 ore. In caso di aggiornamento il corso ha durata 4 ore.
  • Conforme al rispetto requisiti art. 80 e 82 del D.Lgs 81/2008 e normativa CEI 1127 Lavori in impianti elettrici Ed.3
  • Prerequisiti di iscrizione: preferibilmente aver conseguito la formazione generale lavoratori e la formazione specifica lavoratori.
  • Sede: La formazione teorica può essere erogata in aula e/o presso strutture idonee allo svolgimento del corso o in modalità remota. Il corso può essere svolto anche direttamente presso la sede delle aziende interessate.
  • Docenza: formatori rispondenti ai requisiti della normativa e con esperienza documentata in materia.
  • Materiale didattico: la quota di partecipazione al corso comprende il rilascio di idoneo materiale didattico.
  • Frequenza: obbligatoria per almeno il 90% delle ore del corso
  • Valutazione: mediante questionario scritto in aula. Allo stesso modo su modello digitale, in caso di sessione remota. In entrambi i casi è rilasciato l’attestato formativo. A condizione che sia superata la prova.
  • Attestato: a tutti coloro che supereranno l’esame è rilasciato l’attestato di formazione Addetto ai Lavori Elettrici con qualifica PES PAV. L’attestato è valido, ai sensi D.lgs 81/2008, al fine di certificare la formazione.

IL CORSA SARÁ AVVIATO AL RAGGIUNGIMENTO DEL NUMERO ISCRITTI

Programma e Contenuti Corsi per addetti lavori elettrici

Contenuti formativi del Corso per addetti lavoro elettrici PES PAV
  • Disposizioni legislative e norme tecniche in materia di sicurezza dei lavori e degli operatori elettrici.
  • La valutazione del rischio negli ambienti di lavoro, cosi come ruoli, responsabilità e relativi obblighi.
  • Effetti della corrente elettrica attraverso il corpo umano e scelta attrezzature per lavori elettrici e DPI. Allo stesso modo gestione delle situazioni di emergenza e indicazioni di primo soccorso in caso di shock elettrico.
  • Norma CEI EN 50110-1 e Norma CEI 11-27 relative ad esercizio degli impianti elettrici e lavori su impianti elettrici.
  • Esecuzione dei lavori sugli impianti elettrici CEI 11-27
  • Procedure per i lavori sotto tensione su impianti a bassa tensione
  • Esempi di schede di lavoro con descrizione fasi operative
  • Esercitazione pratica con dimostrazione prativa dalla corretta metodologi di esecuzione dei lavori fuori tensione.

I corsi hanno sede in Ancona quando svolti in aula

La formazione teorica può essere svolta sia in modalità video conferenza, sia in aula. Le aule formative per la sessione di teoria e di pratica sono situate in zona Ancona sud. Per questo motivo sono facilmente raggiungibili sia da Ancona, sia dai comuni limitrofi. Ad esempio dai comuni in provincia di Ancona come Camerano, Osimo, Castelfidardo, Numana, Sirolo, Loreto, Filottrano, Falconara, Jesi, Senigallia. Similmente, operando in vicinanza casello Autostradale A14 Ancona Sud, siamo facilmente raggiungibili da Macerata, Recanati, Porto Recanati, Civitanova Marche, Fano, Ascoli, Pesaro e altre località. Nel complesso operiamo all’interno della Regione Marche. In caso di richiesta possiamo essere operativi su tutto il territorio nazionale ed estero. In alternativa i corsi teorici sono accessibili, allo stesso modo, in modalità di corsi online. Ugualmente da tutta Italia ed altre nazioni. In caso di richiesta, se presenti le condizioni, possiamo svolgere la formazione anche presso le sedi aziendali.

QUANDO, COME e PERCHÈ svolgere i corsi PES PAS per addetti ai lavori elettrici

Per dirla in breve, i corsi PES PAV sono per tutti quei lavoratori che operano in presenza di rischio elettrico. In altre parole la formazione di tipo PES PAV è necessaria per tutte quelle persone che in ambito lavorativo operano con impianti o macchinari alimentati da energia elettrica. Conseguentemente i corsi sono adatti a tutto il personale che opera su impianti elettrici in tensione o fuori tensione.

A causa del potenziale rischio elettrico di impianti, cosi come di macchinari, è un corso teso a salvaguardare sia lavoratori autonomi sia dipendenti. Per questo motivo il corso oltre che per elettricisti veri e propri è utile per coloro che si occupano di installazioni elettriche. Cosi come di manutenzioni e collaudi di impianti o macchinari elettrici.

Ad esempio possiamo menzionare responsabili impianti elettrici, antennisti, termoidraulici, tecnici informatici, operatori meccanici e simili.

Il corso PES PAV PEI è necessario in tantissime mansioni lavorative per poter dimostrare di avere una adeguata formazione in ambito elettrico. Questo sia come conseguenza del Testo Unico in Sicurezza sul Lavoro D.Lgs. 81/2008, sia in ottemperanza alla normativa CEI 11-27.

Poichè ai lavori elettrici è attribuito una elevato pericolo, il D.Lgs. 81/2008 prevede una particolare necessità di formazione. Cosi come la normativa CEI 11-27 stabilisce che agli operatori sia attribuita, per iscritto, la qualifica di PES, PAV e PEI in relazione alle proprie competenze. Ossia qualifica di Persona Esperta (PES), Persona Avvertita (PAV) e Persona Idonea ai lavori elettrici sotto tensione (PEI).

Per questo motivo, ogni volta che un addetto debba eseguire lavori elettrici deve dimostrare di aver ricevuto la dovuta formazione.

Le informazioni fornite tramite la frequenza del corso operatori PES PAV per rischio elettrico puntano ad incrementare la responsabilità e la consapevolezza sui rischi degli operatori. Cosi come ad informare sulle corrette tecniche per operare in presenza di rischi elettrici. Attività ad alto rischio e che molto frequentemente sono causa di gravi incidenti.

Il percorso formativo è costituito sia da una parte teorica sia da una parte pratica. Al suo completamento è previsto il rilascio di un attestato con validità quinquennale. Alla scadenza dei 5 anni, l’addetto che continui ad operare in ambito di rischio elettrico sarà tenuto a frequentare un corso di aggiornamento della durata di 4 ore.

La formazione per la sicurezza dei lavoratori è un obbligo imposto per legge a tutti i Datori di Lavoro cosi come previsto dagli articoli 36 e 37 del D.Lgs. 81/2008.

Nel caso dei lavori elettrici in tensione e a seguito della valutazione di rischi elettrici, in base all’art. 82 D.Lgs. 81/2008, è obbligatorio riconoscere l’idoneità dei lavoratori addetti ai lavori elettrici. L’idoneità dei lavoratori deve essere individuata secondo la pertinente normativa tecnica, meglio conosciuta come normativa CEI 11-27:2014. Secondo quanto indicato dalla normativa CEI 11-27:2014 il datore di lavoro deve conferire per iscritto la qualifica ad operare sugli impianti elettrici. I soggetti idonei ad operare possono essere qualificati come persona esperta (PES), persona avvertita (PAV) o idonea ai lavori elettrici sotto tensione.

Allo stesso modo, in caso di lavori elettrici in prossimità di parti attive è necessario adottare soluzioni e procedure idonee a salvaguardare gli addetti ai lavori elettrici. Questo in base all’art. 83 D.Lgs. 81/2008.

Nell’ambito di operatori in ambito lavori a rischio elettrico, considerati ad alto rischio, è previsto per legge che i lavoratori siano tenuti a frequentare un corso di formazione specifica per la conoscenza e la formazione pratica utile a riconoscere, comprendere ed evitare i pericoli della loro attività operativa. La mancata osservanza delle disposizione di legge da parte del datore di lavoro è punita con pesanti sanzioni e persino con l’arresto.

La normativa di riferimento: