Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

LAVORATORI | Preposto

Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Biglietti

Tickets are not available as this evento has passed.

Corso Lavoratori PREPOSTO

  • Durata: 8 ore
  • Requisiti di ammissione: avere svolto la Formazione Generale Lavoratori e la Formazione Specifica (Rischio Alto, Rischio Medio, Rischio Basso) ed assunzione dal ruolo di Preposto
  • Sede: in aula, presso strutture idonee all’erogazione del corso
  • Docenza: Formatori rispondenti ai requisiti della normativa e con esperienza documentata in materia
  • Materiale Didattico: la quota di partecipazione al corso comprende il rilascio di idoneo materiale didattico
  • Valutazione: la valutazione finale verrà effettuata mediante una verifica di apprendimento in aula (esame finale) volta al rilascio dell’attestato formativo valido nei termini di legge
  • Attestato: Attestato di qualifica professionale Preposto

Corso Lavoratori PREPOSTO

  • Principali soggetti del sistema di prevenzione aziendale: compiti, obblighi, responsabilità;
  • Relazioni tra i vari soggetti interni ed esterni del sistema di prevenzione;
  • Definizione e individuazione dei fattori di rischio;
  • Incidenti e Infortuni mancati;
  • Tecniche di comunicazione e sensibilizzazione dei lavoratori, in particolare neoassunti, somministrati, stranieri;
  • Valutazione dei rischi dell’azienda, con particolare riferimento al contesto in cui il preposto opera;
  • Individuazione misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione;
  • Modalità di esercizio della funzione di controllo dell’osservanza da parte dei lavoratori delle disposizioni di legge e aziendali in materia di salute e sicurezza sul lavoro, e di uso di mezzi di protezione collettivi e individuali messi a loro disposizione.

L’art. 2 del Testo Unico Sicurezza D. Lgs.81/2008,  individua nel “preposto” la persona che , in ragione delle competenze professionali e nei limiti di poteri gerarchici funzionali adeguati alla natura dell’incarico conferitogli, sovraintende alla attività lavorativa e garantisce l’attuazione delle direttive ricevute, controllandone la corretta esecuzione da parte dei lavoratori ed esercitando  un funzionale potere di iniziativa.

Il preposto deve essere formato, oltre che con la formazione generale e specifica prevista per tutti i lavoratori, anche con un’ulteriore formazione in linea con i suoi compiti. L’ulteriore formazione deve avere una durata minima di 8 ore.

Occorre svolgere la formazione Preposto ogni volta che, all’interno di un’ organizzazione produttrice di beni e servizi, sia presente un lavoratore che svolga i compiti attribuiti dall’art. 2, comma 1 lettera e) del D. Lgs. 81/2008 e lo stesso non abbia ricevuto la formazione prevista.

Il ruolo di Preposto può essere assunto sia in modo ufficiale, nel caso il datore di lavoro formalizzi la nomina, sia in modo di fatto. Un lavoratore che, anche senza ufficializzazione, svolga le attribuzioni indicate dell’art. 2 sopra richiamato, è considerato di fatto un preposto.

Ogni datore di lavoro ha l’obbligo, imposto dalla legge, di dotare la propria impresa di strumenti e procedure in grado di eliminare o ridurre il rischio di incidenti ed infortuni per il personale operante in azienda. Tra gli obblighi rientra quello della formazione in sicurezza sul lavoro per tutti i lavoratori e l’Accordo Stato-Regioni, del 21 dicembre 2011, definisce gli adempimenti in ambito formativo per Lavoratori, Preposti e Dirigenti, ai sensi dell’art. 37 del D. Lgs 81/08.
Per questo motivo, il datore di lavoro è obbligato, per legge, a istruire tutti i lavoratori con la formazione specifica lavoratori prevista per il Preposto.

La normativa di riferimento:

  • Testo Unico Sicurezza sul Lavoro D.Lgs. 81/08 e s.s.m.ei.;
  • Accordo Stato – Regioni del 21/12/2011.
Richiedi l’Avvio del Corso