Corso Lavori in Quota in CALENDARIO

I corso lavori in quota, solitamente sono svolti su richiesta. Per questo motivo questo la frequenza oraria e la data del corso è concordata. In questo modo rendiamo flessibile il percorso formativo alle vostre esigenze. Allo stesso modo alle esigenze dei partecipanti o alle necessità aziendali. Per effetto di questo le date dei corsi potrebbero subire variazioni. Ad ogni modo confermata la data del corso, la stessa non sarà modificata. Questo indipendentemente da ulteriori richieste pervenute. In ogni caso il corso sarà attivato al raggiungimento del numero di iscritti.

◊ ¥ ◊

PROSSIMA SESSIONE FORMATIVA

3 Giugno 2024

◊ ¥ ◊ ◊ ¥ ◊ ◊ ¥ ◊

TIPO di CORSO FORMAZIONE TEORIA FORMAZIONE PRATICA TOTALE ORE SINGOLO PARTECIPANTE PRENOTA
Corso di Formazione Lavori in Quota ~ 4 ore ~ 4 ore 8 ore 195,00 € IVA esclusa »Iscriviti qui
Aggiornamento Lavori in Quota ~ 2 ore ~ 2 ore 4 ore 97,00 € IVA esclusa » Iscriviti qui

Struttura del Corso Lavori in Quota

I corsi hanno sede in Ancona quando svolti in aula

La formazione teorica può essere svolta sia in modalità video conferenza, sia in aula. Le aule formative per la sessione di teoria e di pratica sono situate in zona Ancona sud. Per questo motivo sono facilmente raggiungibili sia da Ancona, sia dai comuni limitrofi. Ad esempio dai comuni in provincia di Ancona come Camerano, Osimo, Castelfidardo, Numana, Sirolo, Loreto, Filottrano, Falconara, Jesi, Senigallia. Similmente, operando in vicinanza casello Autostradale A14 Ancona Sud, siamo facilmente raggiungibili da Macerata, Recanati, Porto Recanati, Civitanova Marche, Fano, Ascoli, Pesaro e altre località. Nel complesso operiamo all’interno della Regione Marche. In caso di richiesta possiamo essere operativi su tutto il territorio nazionale ed estero. In alternativa i corsi teorici sono accessibili, allo stesso modo, in modalità di corsi online. Ugualmente da tutta Italia ed altre nazioni. In caso di richiesta, se presenti le condizioni, possiamo svolgere la formazione anche presso le sedi aziendali.

QUANDO, COME e PERCHÈ svolgere i corsi lavori in quota

I Corsi Lavori in Quota, per legge, provvedono a formare tutti quei lavoratori che sono esposti al rischio di cadute dall’alto. Precisamente da una quota di altezza superiore a 2 metri rispetto ad un piano stabile.

A titolo di esempio possono rientrare tra i soggetti da formare i lavoratori edili che operano su trabattelli, piani rialzati o ballatoi. Allo stesso modo lavoratori che provvedano a cambi gronda, addetti spazzacamino, carpentieri, antennisti o tinteggiatori. Addetti che debbano salire e scendere su scale fisse a muro oltre l’altezza di 2 metri. Cosi come operatori in scavi che presentano un dislivello superiore ai 2 metri dal piano di superficie.

A causa del potenziale rischio di caduta dall’alto, cosi come di macchinari, è un corso teso a salvaguardare sia lavoratori autonomi sia dipendenti.

Il percorso formativo è costituito sia da una parte teorica sia da una parte pratica. Al suo completamento è previsto il rilascio di un attestato con validità quinquennale. Alla scadenza dei 5 anni, l’addetto che continui ad operare su attività lavorativa oltre i 2 metri sarà tenuto a frequentare un corso di aggiornamento lavori in quota della durata di 4 ore.

L’art. 107 del D.Lgs. 81/2008 prevede la formazione per tutti quei lavoratori operativi sopra una quota superiore ai 2 metri da un piano stabile e non mobile. I lavoratori esposti al rischio caduta dall’alto devono essere formati ed addestrati al corretto utilizzo dei DPI anticaduta.

La formazione per la sicurezza dei lavoratori è un obbligo imposto per legge a tutti i Datori di Lavoro cosi come previsto dagli articoli 36 e 37 del D.Lgs. 81/2008.  Nel caso dei lavori in quota e a seguito della valutazione di rischi di caduta, in base all’art. 77 e 107 D.Lgs. 81/2008, è obbligatorio provvedere a formare i lavoratori.

Nell’ambito di operatori in ambito lavori in quota, considerati ad alto rischio, è previsto per legge che i lavoratori siano tenuti a frequentare un corso di formazione specifica per la conoscenza e la formazione pratica utile a riconoscere, comprendere ed evitare i pericoli della loro attività operativa. La mancata osservanza delle disposizione di legge da parte del datore di lavoro è punita con pesanti sanzioni e persino con l’arresto.

La normativa di riferimento: